Noi <i class="icon"><svg xmlns="http://www.w3.org/2000/svg" viewBox="0 0 512 512" class=""><path data-v-5ce0fe79="" d="M462.3 62.6C407.5 15.9 326 24.3 275.7 76.2L256 96.5l-19.7-20.3C186.1 24.3 104.5 15.9 49.7 62.6c-62.8 53.6-66.1 149.8-9.9 207.9l193.5 199.8c12.5 12.9 32.8 12.9 45.3 0l193.5-199.8c56.3-58.1 53-154.3-9.8-207.9z"></path></svg></i> la sostenibilità

Noi la sostenibilità

e-domizil si impegna a viaggiare in modo sostenibile

La sostenibilità è sulla bocca di tutti in questi giorni. Non per niente, pensiamo. Perché non amiamo solo le case vacanza, ma anche i viaggi associati, la scoperta di nuovi luoghi e la conoscenza di altre culture.

Viaggiare può fare bene!

Vorremmo vedere, soprattutto in Svizzera, letti caldi anziché freddi nelle case di vacanza e la conseguente rivitalizzazione dei villaggi rurali e alpini, preferibilmente tutto l'anno e non solo nei periodi di punta. In modo che anche il piccolo negozio di paese o la boutique con artigianato locale possano sopravvivere a lungo termine.

Il nostro impegno

Ogni passo ci aiuta a muoverci nella giusta direzione e a realizzare il nostro desiderio. Per questo motivo e-domizil AG fa parte della campagna Swisstainable di Svizzera Turismo. Siamo "impegnati" a fare la differenza a lungo termine.

Swisstainable - Level comitted

Uno dei nostri obiettivi è informare con contenuti su viaggi più sostenibili. Questa pagina ne rappresenta una prima parte.




I nostri consigli su come viaggiare in modo più sostenibile.

#1 Le cose belle sono così vicine

Cambiare scenario fa bene. Ma non è sempre necessario viaggiare lontano. Le vacanze vicino a casa non riducono solo le emissioni del viaggio. In generale, la Svizzera occupa spesso le prime posizioni in varie classifiche di sostenibilità.

#2 Viaggi verdi

Se possibile, raggiungete la vostra destinazione di vacanza con i mezzi pubblici. Per il necessario comfort, sono disponibili offerte per il trasporto separato dei bagagli. Se questo non è possibile e l'opzione è un'auto a noleggio, provate con una e-car. Se per il viaggio si utilizza un'auto o un aereo normale, si ha la possibilità di compensare le emissioni di CO2.

#3 I nostri consigli per l'imballaggio

Evitare i prodotti usa e getta durante l'imballaggio. Le bottiglie d'acqua ricaricabili e i prodotti per l'igiene riutilizzabili sono adatti al viaggio. Particolarmente pratico: portate con voi delle saponette solide. In questo modo non solo si risparmia materiale da imballaggio, ma si evita anche la frustrazione, perché lo shampoo non colerà di certo nella valigia da viaggio.

Utile anche: conservare i documenti di viaggio (come il voucher per le vacanze) in formato digitale.

#4 Prodotti locali per il viaggio culinario

Sostenete i produttori locali e acquistate i vostri alimenti direttamente al mercato. Nella cucina del vostro appartamento vacanze troverete tutto il necessario per una serata di cucina condivisa. Magari provando una ricetta della regione? E se ci sono degli avanzi, non si deve buttare via nulla. Con i classici "pasti avanzati" si può tornare a viaggiare per il mondo. Che ne dite di una paella spagnola, di un curry di verdure, di una pizza, di una quiche o di un classico stufato?

#5 attività ricreative senza CO2

Avete ancora bisogno di qualche idea per le vacanze nella vostra casa temporanea? Esplorate i dintorni con le vostre forze. Sulla terraferma, ad esempio, fate un'escursione a piedi o in bicicletta. E sull'acqua, ad esempio in canoa o in stand-up paddling. Un'escursione nella riserva naturale della destinazione turistica vi avvicinerà alla flora e alla fauna locali.

#6 Scegliere la casa vacanze giusta

Sempre più case vacanza puntano sulla sostenibilità. Le modalità di esecuzione variano notevolmente. Presentiamo alcuni esempi.

Metodi di costruzione ed extra nello spirito della sostenibilità

Nella costruzione di queste case vacanza si è cercato di utilizzare risorse rinnovabili o di renderle particolarmente efficienti dal punto di vista energetico. Per esempio, le case in terra o gli appartamenti Minergie mantengono un clima piacevole all'interno tutto l'anno.

Pannelli solari sulla casa o una piscina naturale in giardino. Entrambe le cose sono sempre più frequenti nel nostro portafoglio di case vacanza. Proprio come le stazioni di ricarica elettronica. Ciò significa che dopo il soggiorno nella casa vacanze, sia la batteria personale che quella del veicolo sono completamente cariche e pronte per il viaggio di ritorno.

La posizione perfetta

Alcune case vacanza permettono di entrare in contatto con la natura solo grazie alla loro posizione. Una minuscola casa nella foresta, una casa galleggiante sul mare, un rifugio alpino a x-mila metri di altitudine o una casa vacanze in una fattoria che vi invita a dare una mano.

Trasformare il vecchio in nuovo

Dare una seconda vita agli edifici storici è di moda. Per esempio, pernottare in un monumento storico, in un antico mulino a vento, in un antico trullo o addirittura in un vero e proprio castello. In questo caso, l'alloggio stesso è già il punto forte della vostra vacanza in una casa vacanze.

 



I nostri consigli per i locatori:

1. utilizzare un'illuminazione a risparmio energetico nell'appartamento per le vacanze.

2. utilizzare fonti energetiche sostenibili come l'elettricità verde o addirittura produrre autonomamente l'elettricità, ad esempio con un impianto solare sul tetto.

3. utilizzare soffioni e rubinetti a risparmio idrico che miscelano l'aria con l'acqua. Il risultato: gocce sensibilmente più leggere e morbide e una riduzione del consumo d'acqua. Una situazione vantaggiosa per l'ospite e per la natura.

4. per promuovere la biodiversità e garantire l'habitat di api e altri insetti, potete coltivare fiori sul balcone o piantare un orto o un albero da frutto in giardino.

5. sostenete i vostri ospiti nei loro sforzi di sostenibilità con strumenti pratici: ad esempio, borse della spesa riutilizzabili o prodotti di pulizia ecologici.

6. sostenere i vostri ospiti nei loro sforzi di sostenibilità con la conoscenza: ad esempio, prima dell'arrivo con informazioni sui trasporti pubblici o durante il soggiorno con consigli sulle possibilità di riciclaggio.

7. registrarsi su OK:GO - in modo che i dati di accessibilità siano disponibili per le persone con mobilità limitata.