Valutazione media degli alloggi per le vacanze 4.3/5 dalle valutazioni 28887

Probabilmente la regione più varia di tutta l'Italia, la Toscana presenta tutto, dalle città ricche di storia alle spiagge mozzafiato e ai vigneti con viste mozzafiato. Alcune delle città più popolari della regione includono Pisa, Lucca, Siena e la capitale Firenze. Usate la vostra casa vacanze al mare o nell'entroterra come base per esplorare questa regione ricca di storia.

più
Toscana,
Qualsiasi data, 2 Persone

Scoprire la Toscana in una casa vacanze

Un appartamento o una casa vacanze offre molto spazio e la possibilità di decidere da soli quando lasciare la casa. Su e-domizil beneficiate anche di una consulenza multilingue.

Le migliori località di vacanza

Firenze - dove il Rinascimento è di casa

La capitale della Toscana trionfa con la sua arte e i suoi edifici del primo periodo rinascimentale. Nella Galleria dell'Accademia, per esempio, potrete vedere la famosissima statua di Michelangelo "David" e gli appassionati di pittura pittorica troveranno "La nascita di Venere" e "L'Annunciazione" dei famosi Botticelli e Da Vinci nella Galleria degli Uffizi. I capolavori architettonici nel centro della città saranno anche un vero e proprio colpo d'occhio. Per esempio, il Campanile di Giotto e la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, con la sua accattivante muratura e la sua massiccia cupola, sono tra le principali attrazioni di Firenze.

Pisa e la Torre Pendente

Quando si pensa a questa città, tutti probabilmente pensano immediatamente alla famosa Torre Pendente. Con la sua forma accattivante e la pietra di marmo bianco, fa brillare gli occhi di tutti. Già al suo completamento, la torre sprofondò nel fango e si inclinò di lato. Da allora, la torre pendente di Pisa è stata stabilizzata più volte. Proprio accanto alla torre si trova la Piazza dei Miracoli con il Battistero, dove si può sperimentare un'acustica celebrata e sculture gotiche. Numerosi ristoranti offrono le migliori specialità toscane.

Siena tradizionale e Lucca quasi senza auto

Queste due città non devono davvero nascondersi dietro Firenze e Pisa. Siena è nota per i suoi edifici in mattoni, alcuni dei quali hanno forme molto suggestive e intricate. Il miglior esempio di questo è la cattedrale. Adiacente al Palazzo Pubblico si trova la semicircolare Piazza del Campo, che forma il centro del centro storico della città. Questo è anche il luogo dove si svolge due volte all'anno la tradizionale corsa di cavalli "Palio". A Lucca, nel frattempo, sono soprattutto i pedoni a sentirsi a casa. All'interno delle mura ben conservate della città, le auto sono state quasi completamente spostate. Caratteristica della città: la Torre Guinigi con diversi lecci sulla sua cima - perfetta per catturare una vista panoramica della regione.

Vacanze balneari sulla costa toscana

I quasi 400 km di costa della Toscana sono divisi in quattro sezioni: la Riviera Apuana, la Versilia, la Costa degli Etruschi e la Costa della Maremma. La regione è particolarmente adatta alle famiglie con bambini piccoli, perché di solito è possibile trovare una bella spiaggia di sabbia che degrada dolcemente nel mare senza una lunga ricerca.

Le più belle destinazioni in Toscana

I nostri consigli:

Lido di Camaiore: a cinque chilometri, la spiaggia di sabbia allungata è un luogo ricercato dai bagnanti. Una volta la gente viveva qui per la pesca. Ma nel frattempo il Lido di Camaiore è diventato una località balneare esclusiva. Il sentiero nell'acqua è particolarmente poco profondo e si può camminare molto in mezzo alle onde. Popolare anche per le famiglie: Marina di Pisa è una località balneare a soli 10 chilometri da Pisa. Lì, piccole baie sabbiose offrono momenti di vacanza paradisiaci.

Cucina toscana

La diversità del paesaggio toscano si trasferisce anche alla cucina della regione. Dato che la regione è sia sul mare che con molti boschi, c'è un lungo menu. Sulla costa, il cibo proviene principalmente dal mare, mentre nell'entroterra, la selvaggina e il bestiame sono le colonne portanti. Molti piatti tipici sono preparati in stile toscano. La regione gode di una buona produzione di olio d'oliva e di pomodori. È chiaro che questi due ingredienti appaiono in numerosi piatti. Il cibo è di solito accompagnato da un buon bicchiere di vino di un produttore locale. Il clima mediterraneo della Toscana fornisce le condizioni ideali per la viticoltura. La superficie viticola della regione Toscana copre diverse decine di migliaia di ettari e, insieme al Piemonte, è considerata la più importante di tutta l'Italia. I vini più famosi sono certamente il Chianti, il Brunello di Montalcino, il Vino Nobile di Montepulciano e infine il Sassicaia.

Clima e vegetazione

La Toscana ha una grande varietà di temperature, poiché il clima è determinato sia dal mare che dalla catena montuosa degli Appennini. La costa settentrionale è dominata da un clima mediterraneo e mite. Nell'entroterra collinare, numerosi vitigni prosperano nel modo migliore. Nelle località più meridionali, la temperatura media in estate è di 25°C e può salire fino a 35°C. La differenza maggiore è tra la costa e gli Appennini. La più grande differenza può essere vista tra la costa e l'interno, poiché le temperature sulla costa non raggiungono mai il punto di congelamento.

Suggerimenti da insider:

Rocce frastagliate, piccole spiagge sabbiose e un paesaggio idilliaco dominano l'aspra penisola "Monte Argentario" al largo della costa toscana. Dalla cosiddetta strada panoramica si può godere di una fantastica vista sulla terraferma e sulle isole d'Elba e Corsica con il bel tempo.

Il paesaggio collinare della "Val d'Orcia" ha un fascino unico. Il fiume Orica, che dà il nome alla valle, serpeggia attraverso la stretta valle e tra i cipressi. Qui vi verranno in mente innumerevoli dipinti di artisti famosi. Per l'estetica del paesaggio, la Val d'Orica è addirittura patrimonio mondiale dell'UNESCO.

"Grotta del Vento" si traduce come Grotta dei Venti. La grotta si trova nella provincia di Lucca. La grotta è nota alla gente fin dal XVII secolo, perché a quel tempo vi si conservava il cibo. A causa delle correnti d'aria, le temperature interne sono sempre molto più basse di quelle esterne. La grotta è aperta ai visitatori dal 1966. Oggi è considerata una delle grotte meglio accessibili del mondo.