Valutazione media degli alloggi per le vacanze 4.5/5 dalle valutazioni 18645

Viva la Grischa - I Grigioni, con le loro numerose e belle località di vacanza come Arosa, Davos, St. Moritz, Lenzerheide o Laax, sono il più grande cantone della Svizzera in termini di superficie e una delle regioni turistiche più importanti. Andiamo - c'è molto da scoprire!

più
Grigioni,
Qualsiasi data, 2 Persone

Prenota un appartamento o una casa vacanze nei Grigioni

Scopra i Grigioni con un appartamento o una casa di vacanza di e-domizil e approfitti di un team di consulenza multilingue.

Un viaggio attraverso il più grande cantone della Svizzera

Attrazioni a Coira e dintorni, così come Arosa e Lenzerheide

Sulla strada verso le numerose valli e gli altipiani dei Grigioni, si attraversa prima l'Heidiland sull'asse nord-sud. Ora non è lontano dalla capitale cantonale nel cuore dei Grigioni. Coira è considerata la città più antica del paese e offre le migliori visite guidate a tema della Svizzera. Scoprite gli angoli misteriosi della città vecchia, o sfuggite al trambusto urbano con una gita alla montagna locale Brambrüesch. L'Alpe è perfetta per insegnare ai bambini a sciare. In estate, sfrecciate nel parco di biciclette alpine o fate una passeggiata rilassante nei prati fioriti. Tuttavia, i villaggi di montagna di Arosa e Lenzerheide sono chiaramente tra i classici di questa regione. Dall'inverno 2013/14, le aree sciistiche delle stazioni popolari sono state collegate, raddoppiando il numero di chilometri di piste per lo skipass in un colpo solo. Il nostro consiglio: controlla online presto per vedere se ci sono biglietti da sci scontati in palio. In estate, vale anche la pena di fare un'escursione agli affascinanti grandi animali selvatici di Arosa Bärenland.

Sensazioni a Prättigau e Davos-Klosters

Da Coira, una valle dopo l'altra si dirama. Uno di questi porta al Prättigau e alla destinazione turistica di Davos-Klosters. Gli sciatori e gli snowboarder si divertono nell'ampio comprensorio sciistico. Gli appassionati di sci di fondo si divertono su 100 km di piste classiche. Coloro che hanno familiarità con lo stile di pattinaggio possono godersi il loro allenamento su più di 75 km. Tuttavia, tutti coloro che preferiscono viaggiare sui pattini proveranno almeno lo stesso piacere qui. La slitta di Davos si è fatta conoscere nella prima gara di slitte storicamente documentata e ufficiale nel 19° secolo. A causa della grande richiesta, da qualche tempo c'è anche lo slittino estivo sulla montagna magica Schatzalp. La Coppa Spengler seguì nel 1923 e portò lo sport dell'hockey su ghiaccio alla ribalta di Davos. Ma anche in estate, la città più alta d'Europa si trasforma in una vera e propria mecca dello sport - escursioni, ciclismo, golf, trail running, stand-up paddling, parapendio e molto altro attirano i viaggiatori verso le montagne grigionesi e le belle case di vacanza della regione.

Highlights nella Bassa Engadina e nella Val Müstair

Il trasporto in macchina dura 18 minuti attraverso il tunnel di Veraina e verso la prossima valle - l'Engadina. È una delle valli abitate più alte d'Europa. Per essere un po' più specifici: Siamo ora nella Bassa Engadina, che si estende da Zernez attraverso Scuol, Tarasp fino a Samnaun al confine con l'Austria. I villaggi sono anche punti di partenza ideali per un'escursione nell'unico parco nazionale svizzero. E nell'adiacente Val Müstair si può godere della natura pura - completamente indisturbata. I nostri consigli per il tempo libero in questa regione:

Rilassatevi nei bagni e nelle saune del Bogn Engiadina a Scuol dopo una lunga giornata sulle piste del comprensorio sciistico della famiglia Motta Naluns.

Viaggi nel tempo - immergiti nel mondo di 1200 anni fa nel monastero di St. Johann a Müstair, patrimonio mondiale dell'UNESCO, o nell'epoca della cavalleria al castello di Tarasp.

Pattinaggio su ghiaccio sull'incantevole sentiero di ghiaccio attraverso la foresta coperta di neve.

Attrazioni in Alta Engadina

Dal Punt Ota (un punto di riferimento che significa "ponte alto" in romancio) inizia l'Alta Engadina, che è una delizia in qualsiasi momento dell'anno. Dopo Zuoz con il suo piccolo comprensorio sciistico per famiglie e superando gli accoglienti villaggi di Samedan e Celerina, si raggiunge la regione dei laghi engadinesi. Moritz, Silvaplana e Sils confinano ciascuna con un lago che porta lo stesso nome. In estate, la gente nuota, naviga e fa kite-surf nelle fresche acque. In inverno, tuttavia, le superfici d'acqua ghiacciate e coperte di neve sono utilizzate almeno altrettanto. Da sport classici come il pattinaggio su ghiaccio e lo sci di fondo a eventi sportivi molto speciali come il polo sulla neve o il White Turf con corse di cavalli e skijoring. Mai sentito parlare di skijoring? Qui gli sciatori coraggiosi sono trainati da cavalli. Oltre ai grandi laghi della valle, anche quelli più piccoli, come lo Stazersee o il Lej Nair, sono luoghi molto apprezzati per le foto. Con un po' di fortuna meteorologica, vi imbatterete in un ghiaccio nero scintillante e liscio come uno specchio. Da Pontresina, le valli dei ghiacciai Morteratsch e Val Roseg possono essere esplorate a piedi o con gli sci da fondo. E sul passo del Bernina, il comprensorio sciistico Diavolezza/Lagalb invita con piste bianche per le prime curve sugli sci già in autunno, quando il resto della valle brilla ancora nei colori dorati dei larici. In primavera, l'escursione da Muottas Muragl attraverso la capanna Segantini a Pontresina è considerata l'occasione perfetta per l'avvistamento degli stambecchi.

Luoghi d'interesse nella regione dell'Albula e Surses

Alta Engadina = fine della corsa? Certo che no! Attraverso il Passo del Maloja ci dirigiamo verso l'Italia fino a Chiavenna. Via Pontresina la strada del passo si snoda tra le Alpi del Bernina e di Livigno nella Val Poschiavo. Il percorso della Ferrovia Retica, patrimonio mondiale dell'UNESCO, passa anche per il Lago Bianco fino a Tirano. Il percorso di ritorno verso il centro del cantone dei Grigioni è per lo più attraverso altri due passi. Attraverso il Julierpass si raggiunge la Val Surses a Bivio e Savognin, ognuno con un comprensorio sciistico adatto alle famiglie, e infine il Parc Ela - il più grande parco naturale della Svizzera. Avete mai provato l'eccellente escursione di piacere Via Romantica qui? Godetevi il piatto principale al Gässalibeiz di Jenisberg e il dessert alla fine dell'escursione a Filisur. Il percorso dell'Albulapass è un percorso alternativo e particolarmente apprezzato dai ciclisti. Se lo fai, però, assicurati di fare una sosta al lago Palpuognasee. Ma attenzione, il percorso è aperto alle auto solo in estate. In inverno, il passo può essere attraversato solo in treno. La strada è allora riservata a tutti gli slittinisti e slittinisti che sfrecciano giù da Preda a Bergün.

Caratteristiche speciali in Viamala e nel mondo della gola

L'impressionante Viamala, il selvaggio e romantico Cardinello e la gola Roffla, ricca d'acqua - questo mondo di gole ha avuto un significato speciale nella storia dei Grigioni. Le tracce dell'importante via di transito dell'epoca romana sono ancora visibili oggi. Camminare attraverso le emozionanti gole e scoprire il parco naturale di Beverin in bicicletta ti rilassa immediatamente e ti porta via dallo stress della vita quotidiana. Per il puro relax, fate un tuffo nelle acque curative di Andeer. Emozionante anche il museo del Crestawald Festival nel Rheinwald.

Acchiappa-occhi nella Surselva

Dopo un giro in senso orario attraverso i Grigioni, finiamo nella Surselva. La regione si estende dal passo dell'Oberalp nel mezzo dell'arena sciistica Andermatt-Sedrun con il suo punto di partenza a Disentis e il suo imponente monastero benedettino fino alla confluenza del Vorder e del Reno posteriore a Tamins. In mezzo ci sono popolari destinazioni di vacanza come Flims Laax Falera. Una diramazione porta alla Val Lumnezia e a Vals. Le famiglie si sentono subito a casa nella Surselva. In inverno, tuttavia, Laax è considerata un vero e proprio hotspot, soprattutto dai giovani adulti e dai freestyler di tutto il mondo. In estate, il parco delle alte funi di Flims offre emozioni per tutta la famiglia.

Le migliori destinazioni per escursioni nei Grigioni

Vacanze in famiglia

I nostri consigli per le escursioni

  • In inverno la regione è piena di grandi opportunità per sciare.
  • Non appena la neve si è sciolta, tutto lo splendore della natura viene veramente alla luce. Si intraprendono fantastiche escursioni. Uno di essi corre lungo i binari della linea dell'Albula ed è perfetto per le famiglie.
  • La pista di slittino di Patachier è molto divertente per grandi e piccini.

Vacanze attive – Sport

I nostri consigli per le escursioni

  • L'inverno appartiene agli appassionati di sci. Il bellissimo panorama e le piste con neve fresca si trovano in ogni angolo dei Grigioni. Una delle zone sciistiche più popolari è certamente Davos.
  • L'estate porta con sé una moltitudine di opportunità di escursioni. Così il panorama della montagna può essere ammirato non solo con gli sci. Per gli intenditori, il sentiero panoramico dell'Alta Engadina, ricco di vedute, è un must.
  • Gli appassionati di sport acquatici possono ora gioire. Rafting, canoa e molto di più vi aspettano nelle acque dei Grigioni.

Attrazioni culinarie nei Grigioni

Capuns della Surselva o Pizzoccheri della Valposchiavo. Non importa dove ti trovi, nei Grigioni troverai cibo tradizionale ad ogni angolo. Una cosa speciale dei capun, per esempio, è che non esiste una ricetta. Troverete diverse interpretazioni in tutto il cantone.

Il periodo migliore per le vostre vacanze nei Grigioni

Le temperature più miti si trovano da giugno a settembre. In luglio può arrivare fino a 19°C. In gennaio e febbraio, gli sport invernali sono goduti a temperature fresche.

Arrivo e mobilità locale

Viaggiare attraverso i Grigioni in auto vale la pena! Non per niente il Grand Tour di Svizzera Turismo passa di qui. Tuttavia, informatevi sempre se le strade del passo che volete utilizzare sono aperte. Per coloro che non hanno voglia di guidare su strade innevate, il tunnel della Veraina è il miglior rimedio. Tuttavia, in alta stagione ci possono essere tempi di attesa al trasporto di auto a pedaggio. Si può anche esplorare il cantone in tutta comodità sui binari della Ferrovia Retica. Nella tua destinazione di viaggio è consigliabile cercare una carta per gli ospiti. Spesso non solo gli ospiti dell'hotel, ma anche gli utenti degli appartamenti di vacanza beneficiano dei vantaggi del trasporto pubblico e di altri sconti.